lunedì 6 dicembre 2010

Cupcakes di meringa con panna e composta di lamponi

Chiedete, chiedete a mio marito se gli piacciono i dolci.
Vi guarderà con espressione vaga, cominciando a filosofeggiare sul fatto che si, li mangia, ma non ne va matto. Meglio un piatto di, che so, tagliatelle al ragù di cinghiale, o una bella gricia, a cui la moglie romana lo ha recentemente iniziato :-)
Sarà.
Allora, dico io, spiegatemi con chi è in casa che mi litigo il fondo del barattolo della Nutella, affinando tecniche sempre più sottili per trovargli nascondigli adeguati.
Stessa sorte per quello del peanut butter, che, mi fa osservare con sollecitudine, pare essere pure senza colesterolo: l'etichetta, credetemi, deve essere decisamente ingannevole.
Chi è poi che dà fondo alla marmellata d'arancia a cucchiaiate, e si aggira come un falco mentre cucino chiedendo di ripulire ciotole da impasti, pentolini da cioccolato fuso, e spatole da meringa cruda con un'insistenza che lascia basiti.
Non menziono tutto il cioccolato che si fa fuori prima di andare in palestra. Per carità, questi sono zuccheri semplici, energia a pronto rilascio, mi serve per dare il meglio. Certo, ma anche una meno poetica banana sarebbe adatta allo stesso scopo.
Il panettone, se aperto, finisce in massimo due giorni perchè poi diventa secco, peccato. Chiaro, vuole solo evitare che vada sprecato.
Ancora non mi spiego, piuttosto, l'origine di certe domande, le sere in cui abbiamo ospiti a cena, e sempre in discreto numero. Mentre mi barcameno tra minimo quattro pentole sul fuoco, e minimo due teglie in forno, con un numero indecifrato di mestoli e spatole tra le mani che manco la dea Kalì, e mentre penso invidiosa a Michelangelo che dipingeva la cappella Sistina tenendo il pennello con la bocca, mentre io la polenta nello stesso modo non posso girarla, sento lontano l'eco di quella voce che ben conosco cominciare a chiedere che dici, assaggio un pezzetto di torta per vedere com'è venuta? Ed io poi cosa offro, dolci semi-mangiucchiati??? 
 Mi interrogo su un paio di lattine di latte condensato sparite misteriosamente dalla credenza. Un vago sospetto mi frena dal chiamare il team del Discovery Channel ad indagare su quello che potrebbe essere il primo caso di furto alieno.
Ma il massimo del minimo lo raggiungiamo con il gelato.
Gelato, lo dice la parola stessa e mi pare un'ovvietà, si mangia ben freddo, no? No.
Non qui, non nel deserto, non dove servirebbe proprio a rinfrescare.
C'è qualcuno che lo prende dal freezer e lo mette nel microonde.
Lo rende un liquido sinistro, con pepite ghiacciate galleggianti, e se lo mangia (o beve?) sul divano. No comment.
Ma preferisce i primi....
Ed allora, direte voi? Vendetta, tremenda vendetta.
Cuocio questi cupcakes di meringa, e ne offro uno dopo cena alla mia cavia preferita.
Espressione estasiata, come immaginavo.
Amore, ti piace?
E' buonissimo! Uno dei tuoi dolci migliori!
Amore, allora ti piacciono i dolci?
Ride. E ha un pezzetto di meringa pannosa sul labbro. Rido più di lui.
Si. Ma solo quelli che fai tu.
Che dite, la accettiamo come risposta? :-)

Questo dolce paradisiaco, dall'alchimia sorprendente di sapori, nonchè rigorosamente gluten free, va al contest di Glu.fri,  facendolo precedere da delle perle di pera al formaggio e miele, ed una bella kofta (senza piadina, of course!)

Ed ora, una nota personale. Ieri si è concluso Inventa...Mela, con tante ricette arrivate quante non ne avrei nemmeno sognate, una carica umana dietro ciascuna che mi ha sorpreso ed un affetto, reciproco, che mi ha commosso.
Con i giudici stiamo lavorando ( anzi loro lavorano, io un po'meno!) e prestissimo avrete vincitori, premi, motivazioni e quant'altro.
Ma...la ricordate, vero, la categoria Foto? A cui partecipate tutti indistintamente?
Perchè solo con la categoria  Foto e non anche con le ricette? Perchè una foto è emozione, oltre che tecnica. Una foto è diversa per chiunque la guardi, ed a seconda dello spirito con cui viene guardata, è un attimo fissato per sempre.
E per dimostrarvi che ciascuna, nessuna esclusa, è stata osservata non solo con attenzione, ma con cura ed amore. Grazie, Piè ;-)



CUPCAKES  DI MERINGA di Martha Stewart ( per 6 dolcetti in stampi da muffins)

3 albumi a temperatura ambiente
un pizzico di sale
un cucchiaino scarso di aceto bianco
190 g di zucchero semolato
pochissimo olio di semi per i pirottini

per la composta (sostituibile con marmellata)
200 g di lamponi
50 g di zucchero
un cucchiaio di succo di limone

panna montata non zuccherata e panna acida, per servire

Mettere in una ciotola gli albumi, il sale e l'aceto bianco e cominciare a montare con le fruste elettriche (ho usato il Kenwood). Appena il composto comincia ad essere bianco e spumoso aggiungere lo zucchero, poco per volta, sempre continuando a montare. Si dovrà ottenere una meringa lucida e ben soda.
Mettere i pirottini di carta da muffins negli stampi, alternandoli in modo da permettere una cottura più omogenea, e con l'aiuto di un pennellino velarli appena con olio di semi.
Questo farà si che la meringa si stacchi perfettamente dopo cotta.
Quindi trasferire il composto in una tasca da pasticceria con la bocchetta che preferite ( ma non troppo piccola) e rimpire i pirottini in modo che il composto esca in altezza di almeno 5 cm. Fate attenzione che il composto non tocchi i bordi, o saranno dolori quando vorrete sformare i dolcetti.



Cuocere, o meglio far asciugare le meringhe in forno preriscaldato a 90 gradi per 3 o 4 ore.
Dopodichè tirarle fuori dal forno e far raffreddare completamente.
Intanto, preparare la composta semplicemente cuocendo per pochi minuti a fuoco medio i lamponi con lo zucchero ed il succo di limone. In  alternativa, usare al suo posto una buona marmellata.
Preparare anche della panna montata, non zuccherata, e mescolarla a piacere con un paio di cucchiai di panna acida. Se non volete usarla, sarà ottimo anche con la sola panna montata, ma credetemi, è un tocco sopraffino...
I dolci vanno farciti al momento di servirli, non prima, o la meringa tenderà ad ammorbidirsi.
Tagliare quindi la calotta alla meringa, senza preoccuparsi se sbriciolerà. Farcire con la panna e poi la composta, o la marmellata. Rimettere la calotta al suo posto e servire.
Scegliete voi se rimuovere il pirottino prima di servirli, o portarli in tavola ancora nel contenitore di carta.
In ogni caso, come potete vedere dalla foto, si stacca perfettamente.

NOTE:

- i cupcakes di meringa possono essere preparati con diversi giorni di anticipo e tenuti all'aria. Questi in foto sono stati preparati un venerdì, e farciti e serviti la domenica.
- con le decorazioni adatte, e soprattutto se usate una bocchetta liscia, possono sembrare anche alberelli da bianco Natale...
- quanto siano buoni, non ci sono parole per descriverlo. Ad oggi, forse uno dei dolci più graditi ai miei ospiti!


107 commenti:

  1. Ciao. Io intanto premio la tua foto, perchè se foto è emozione, questa mi ha scatenato appetito, curiosità, tenerezza ed ammirazione per la perfezione e bellezza del tuo cupcakes.
    Ammetto, mai fatti! Mio marito (che è un amante dei dolci super dichiarato) li dovrà provare.
    Per il contest incrocio le dita per me, ma mi basta già solo aver partecipato ed aver condiviso con te ed i tuoi lettori una mia ricettina del "cuore".
    Quindi grazie, e baci.

    RispondiElimina
  2. Ciao Stefania :-) Che belli questi cup cakes e che goduria!!!! Ti abbraccio e ti auguro buon inizio settimana.

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia, l'apoteosi della golosità! Micommuovono tanto sono belli, si vede che adoro la meringa??? Comunque se ti consola anche mio marito mette sempre il gelato nel microonde..Bacioni buona settimana

    RispondiElimina
  4. Ma lo sai che mio marito fa esattamente come il tuo? Anche lui non va matto per i dolci, ma chissà perchè in casa spariscono tutti i miei ingredienti...
    Questi cupcake mi ispirano tantissimo, sono da provare subito!!!
    Un bacione Araba!

    RispondiElimina
  5. Stefania, queste sono molto più che una meraviglia!!! Insieme ai biscotti con maionese devo farle assolutamente in questi giorni.
    E grazie, come sempre, del divertente racconto, sei riuscita a farmi cominciare bene la giornata ;)

    RispondiElimina
  6. Ciao cara queste meringhe sono davvero spettacolari, dolcissime da vedere e da mangiare, non le ho mai fatte perche' la loro preparazione mi preoccupa un po', ma vedendo questo capolavoro chissa' che mi venga il coraggio per farle!!! Buona giornata!!!

    RispondiElimina
  7. Hayırlı haftalar, ellerinize sağlık. çok leziz ve iştah açıcı görünüyor.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  8. Sono veramente bellissimi i tuoi cupcakes di meringa e tra te e tuo marito non saprei chi "scegliere" come soggettoni ma nel senso buono del termine :-) Mi date tanto l'idea di famiglia tipo Cesaroni, simpaticissimi! Baci

    RispondiElimina
  9. Ah, come lo capisco il gusto del gelato sciolto,lo faccio anche io!!!
    bellissimo questo dolce! :P

    RispondiElimina
  10. Che ridere... il maritozzo non si da tregua in cucina eh?! Però almeno 'sti cupcakes gli sono piaciuti...e vorrei ben vedere guarda come sono belli! Certo che anche preparare la panna sotto il sole cuocente non credo sia un impresa facile...Ma tu come al solito riesci a creare anche dei dolcetti impossibili che diventano improvvisamente buonisssssssimi!;-)

    RispondiElimina
  11. Mmmm, que fantastico merengue.

    Saludos

    RispondiElimina
  12. Fantastico tuo marito...almeno quanto il dolce!!! ^_^
    Buon inizio settimana!!!

    RispondiElimina
  13. Ahahhaa, il mio husband to be non conclude il pasto se non mangia qualcosa di dolce...prima bastava un biscottino o un quadretto di cioccolato...ora vuole solo i dolcini che faccio io....è una condanna!!

    Un sorriso soffice,
    D.

    RispondiElimina
  14. non ho parole!!!!!!!anzi si:eccezionali!!!!!!!!!!anche stavolta mi hai conquistato con una ricetta straordinaria!!!!complimenti!!buona settimana!!ciao!

    RispondiElimina
  15. che bella ricettina Araba! allora ancora in bocca al lupo a tutte quelle che hanno partecipato al contest! un bacio! :)

    RispondiElimina
  16. Complimenti per la ricettina, cmq le foto finaliste sono bellissime, in bocca al lupo...

    RispondiElimina
  17. bellissimi e bellissima l'idea di farli con le meringhe! Conosco questi tipi di mariti perchè ne ho uno in casa pure io lui sai che fa con il gelato lo mangia tutto e poi rimette il barattolino nel freezer vuoto però : tu apri il freezer e dici eccolo là poi lo mangio lo vai a prendere e quando lo apri ci rimani di un male!!!Sono così loro adorabili a modo loro. buona giornata

    RispondiElimina
  18. Ciao! neppure noi amiamo i dolci, o meglio a scegliere siamo più per il salato! sarà anche per questo che non siamo brave a prepararli...
    I tuoi cupcakes son fantastici: nostra mamma adora le meringhe e certamente la conquisterebbero! complimenti!
    ma con una cuoca così brava..certo tuo marito non può tirarsi indietro neppure di fronte alle piccole delizie che prepari!!
    un bacione

    RispondiElimina
  19. Ma che belli che sono :-))) sembrano dei fiocchi di neve!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Adoro questo dolce, lo farcirei con qualsiasi crema marmellata, panna e frutta e mi piace sempre!!!
    Però, quanto è carino quell'uomo tuo????
    Baci omonima!

    RispondiElimina
  21. capisco benissimo tuo marito stefy i tuoi dolci sono cosi paradiisaci che anche per una persona che nn li ama deve capitolare davanti a cotanta golosità!!che bella l'idea della meringa cupcake la trovo bellissima e anche eprfetta da portare in tavola a natale!!bacioni imma

    RispondiElimina
  22. Ma questa è veramente un'opera d'arte!Bellissima la foto,raffinata ed elegante la presentazione di questo godurioso dessert!Complimentissimi!

    RispondiElimina
  23. Quanto mi piacciono le meringhe le tue poi più golose del solito! ^______^
    ma sei bravissima!!
    buon Luned' Anna

    RispondiElimina
  24. E' che con quella frasetta lì, ti ha praticamente fregato!!
    il tuo blog mi sorprende sempre, finisco per appuntarmi tutte le ricette, ma proprio tutte!!!

    RispondiElimina
  25. bella ricetta....buona settimana...bacio

    RispondiElimina
  26. Mi sembra di leggere la descrizione di mio papà! E' capace di risponderti "I dolci? Non mi piacciono!" con i baffi sporchi di panna e/o cioccolato :-D
    Le tue ricette sono sempre splendide.........
    Buona giornata
    Chiara

    RispondiElimina
  27. Ciao Stefy! Che bello il tuo racconto! Di questi furti misteriosi ne so qualcosa anch'io! =)
    Mio padre è proprio uguale a tuo marito!
    Venerdì sera viene in cucina ( mentre stavo facendo il mascarpone) e mi dice di non fare dolci, che tanto poi chi li mangia, poi siamo "soft" quindi devo fermarmi subito. A cena tiro fuori 6 coppette (eravamo in 6 ma lui non lo voleva!) e lui dice:"Ne assaggio solo un pochino", isomma un pochino alla volta se l'è finito tutto!
    Beh, se lui mnagia solo i tuoi di dolci, ti puoi considerare onorata!
    Diffida dal burro di noccioline! E' fatto direttamente con chili presi da sederi altrui! =) Buona giornata!
    Stefania

    RispondiElimina
  28. Che magnifica idea per utilizzare ancora una volta l'impasto delle meringhe! Anch'io le ho provate le meringhe francesi! Sono la fine del mondo! A breve posterò, forse meglio dire: "a tardi posterò" XD va be va l'intenzione c'è! :)
    Complimenti davvero!
    PS: grazie per le visite sul mio blog mi rende molto felice essere seguita da te, sei un esempio. Come anche molte altre persone di questo fantastico mondo a parte che è il FOODBLOG :)
    Grazie a tutti, grazie a te!
    Bacioni! :)

    RispondiElimina
  29. Appena ho letto cupcake di meringa...ho avuto un tuffo al cuore....questi sono dolcetti gluten free!!!!!!!!!! Stefania questo menu é suntuosoooooo grazie grazie grazie...e poi é stato ben testato vedo..! Baci

    RispondiElimina
  30. Ciao Arabella, ho visto la sfilza di ricette che dovrete giudicare!:O
    Una faticaccia!
    MI sono letta anche le recensioni dello Zio professore!:O
    ahahahah, troppo belle le foto e troppo simpatiche le descrizioni e motivazioni.
    Aspetto di vedere la foto vincitrice, intanto mi preparo qualche meringhetta di NAtale anche io, sembra davvero un bell'alberello candido :D
    Un baciotto^^

    RispondiElimina
  31. Nooooo..ma questa è una goduria....!!!!meravigliaaaa!!!!..oddio ma le tue ricette sono tutte da salvare Stefania..e chi ti sta dietro???...
    Perfettissime e buonissime!!!

    RispondiElimina
  32. ....Araba, prossimo contest siamo d'accordo, eh?
    Mi avvisi 10 giorni prima, poi lo apri alle 12, io ti mando ricetta e foto alle 12.02 e tu lo chiudi alle 12.05 e mi fai vincere. OK?

    :))))

    RispondiElimina
  33. Ciao Stefy...questi colcetti sono davvero paradisiaci. Ne faccio una versione molto simile, anch'io con lamponi o frutti di bosco e piacciono sempre moltissimo. Ma come tradizione vuole ormai, proverò prestissimo anche i tuoi....sono deliziosi con questa forma.
    Ti abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  34. hahaha tuo marito mi fa morire...un GENIO...un vero genio...quella della torta smangiucchiata è una vera finezza!!! però devo ammettere che sa come farsi perdonare ;) il "si ma solo quelli che fai tu" mi avrebbe comprato all'istante ^___^
    Però ha ragione, fai dei dolci che sono una cosa spettacolare...queste meringhette sono assolutamente bellissime con il contrasto bianco/rosso e devono essere anche deliziose.

    RispondiElimina
  35. Una foto che induce al peccato di gola, complimenti, troppo invitante!

    RispondiElimina
  36. queste cupcake sono da urlo....io sono piu' fortunata..il fondo del barattolo della nutella e' per il momento tutto perme...credo pero' che a breve me lo litighero' con mio figlio:-)))

    RispondiElimina
  37. ciao Stefania sei una artista cabarettista non c'è niente da fare. Quando leggo i tuoi post rido dall'inizio alla fine.
    Parlando dei cupcakes, una sola parola gnammmm!!

    RispondiElimina
  38. Il gelato nel microonde nooooooooo......cioè tuo marito è un pezzo avanti! Questa la provo di certo...(ehehehe pensavi i cupcakes di meringa vero!? :P ...si anche quelli ma prima la vaschetta...anzi a proposito lo fa con tutte le vaschette anche perchè mi sa che non tutti i contenitori sono compatibili con il microonde...)
    PS
    Ma perchè tuo marito non fa la propria sezione nel blog per persone spiritualmente ed eticamente vicine come me?! :P ahahahahahahaha
    Scherzi a parte i cupcakes sono una favola...e tu sei bravissima come sempre d'altronde se ho fatto bene la sucree è anche grazie al lungo carteggio avuto con te...ma questa volta non ti offendi se prima passo a prendere una vaschetta di gelato artigianale e faccio la prova microonde magari con qualche biscotto sbriciolato dentro?! :P ehehheheheh
    PS2
    Non scherzo eh! :DDDDDD

    RispondiElimina
  39. Troppo buono Stefi!
    Che bello, ho visto che sono tra i finalisti delle foto, non pensavo!

    RispondiElimina
  40. Che forte tuo amrito, però non c'è che dire, ti dà soddisfazione alla fine :D
    Questi sono i cupcake che preferisco in assoluto, brava!!!

    RispondiElimina
  41. Complimenti cara questi cupcakes sono troppo belli!!!

    RispondiElimina
  42. Lo perdoniamo perchè ha dato una risposta ..molto dolce....a noi invece i dolci piacciono molto.scambiermmo un vassoio di questi cupcakes con il nostro.......no,no non si può!!!!!ci tocca farceli....buona settimana!!!!!

    RispondiElimina
  43. Ahahahahahah!!!...gli piacciono eccome i dolci direi!!!! ^_^

    Questi cupcakes di meringa sono divini!!!!...te ne rubo uno! ^_^

    RispondiElimina
  44. Stefania questa è un'idea meravigliosa....che non c'è bisogno di dirti che copio subitissimo!!!Buon lunedì..baci, Flavia

    RispondiElimina
  45. Stupendi è la parola giusta, idea super per le feste!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  46. woooooow cupcakes meringatii!
    e...wooooooooooooow sono tra le finaliste in fotografiaaa!!! yeeeeeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  47. Se a tuo marito non piacciono i dolci...ti immagini se gli piacessero?
    :)

    buonissimi i tuoi cupcakes, l'accostamento di panna e frutti di bosco è uno dei miei preferiti in assoluto! da fare assolutamente.
    complimenti

    RispondiElimina
  48. mamma mia e che capolavoro... bravissima, come sempre daltronde ;-)
    baci e buon lunedì

    RispondiElimina
  49. Ciao Araba Felice! Ti ho appena scovato tra i blog.... una nuova adepta la accetti vero?? Comunque, mi sono innamorata delle tue cup cakes, sarà perchè la meringa mi gusta parecchio, sarà la meravigliosa presentazione, ma li proverò! In ogni caso, il mio fidanzato sostiene di non essere goloso, ma solo troppo incline ad accontentare le richieste del suo palato.... è solo una questione di punti di vista affermo io! Ma, infine li amiamo anche per questo... :-D buona settimana!!!

    Mez

    RispondiElimina
  50. dopo aver mangiato questi potrei anche morire! che squisitezza!!

    ps. ho perso il conto di quante ricette devo copiarti o mia musa!!

    RispondiElimina
  51. Potrei svenire per un cupcake del genere...Che meraviglia! Araba mi dispiace di non aver fatto in tempo a partecipare al tuo contest...sarà per la prossima volta! Un bacio

    RispondiElimina
  52. arabafelice sono in ansia per i risultati del contest!!!
    Comunque posso capirti benissimo riguardo al marito..anche il mio fa così!! Ha un sacco di "preconcetti" culinari e quando faccio qualcosa che (dice lui..) non gli piace (tipo le melanzane)la assaggia e poi fa.."brava!!!questa è una delle poche ricette con le melanzane che mi piace!!"...ma toccu se lassa mai nenzi!!!!!(tradotto per i non salentini:lasciasse mai qualcosa nel piatto!!) :D
    Araba voglio i risultatiiiiiiii!!

    RispondiElimina
  53. sono strepitosi!!! un bacione!

    RispondiElimina
  54. Sarà la crisi.. i furti sono aumentati anche qui in questi tempi!! io ormai ho imparato a farli dosati i dolci! così finiscono in giornata!:-D nn c'è spreco! ma senti te! sono tra le finaliste x la foto!! ma ki l'avrebbe mai pensato!! certo scegliere tra tante sarà stato un lavoraccio!! cmq al di là del contest premio ank'io la tua foto oltre che il racconto!! adoro le meringheeeee!!! mi piacciono in questo modo le farò ank'io! passerò l'idea amia sorella che ne va matta come me! ciao Stefy!

    RispondiElimina
  55. adoro le meringhe! ancora più buone con la composta di lamponi!
    ne prendo solo una, a me non piacciono dolci! eh eh eh :)

    RispondiElimina
  56. la stessa cosa che succede a casa mia, esattamente la stessa!!!!!!!!!!!!!
    Mah...che dire...misteri della vita!!!!!!!
    Che brava sei sempre, tutto ti riesce alla perfezione, a me le meringhe si spatasciano ogni volta in maniera irrimediabile!!
    baciotti cara

    RispondiElimina
  57. Complimenti ,ai preparato delle meringhe perfette!

    RispondiElimina
  58. I cupcake di meringa sono un vero schianto, se li facessi io, chissa come risveglio mio marito.. che adora i dolci e invece non si fa scrupolo di nascondersi dietro un dito ;) superbrava complimenti!

    RispondiElimina
  59. è la risposta di tutti i mariti, solo quelli che fai tu.... grande!! mi è molto simpatico tuo marito, credo di avere risposto anche io cosi qualche volta.. mi sento la coda di paglia, complimenti per il cake che è molto semplice ma decisamente ricco di sapore con quella composta di lamponi

    RispondiElimina
  60. Se non c'è da preoccuparsi per lo sbriciolamento, ci vo a nozze!

    RispondiElimina
  61. Tutti uguali questi uomini.........forse li avranno fatti con lo stampo come quello che hai usato tu per questi deliziosi cupcakes??
    La base identica per tutti con poi qualche piccola variante nella farcitura o nella decoraizone sopra!!!
    Non me ne vogliano i mschietti, ma questo post sembra scritto da me, sarà un caso????
    Complimenti allo zio Piero e alle foto selezionate......un lavorone!!

    RispondiElimina
  62. Graziosissimi come il tuo racconto, ciao

    RispondiElimina
  63. Allora Martha Stewart serve a qualcosa!!!! Devo provarli assolutamente, anche perche' sono troppo curiosa di vedere se anche i miei si staccano dai pirottini :-)

    Quella di sciogliersi il gelato nel micronde e' .... non credo di avere parole, tuo marito dev'essere un originale!

    RispondiElimina
  64. Questi cupcake mettono un gran voglia di farli...

    Per il discorso dell'uomo amante dei primi, penso di capirlo un po'.
    Ricordo che da piccola non vedevo l'ora che il gelato (rigorosamente in coppetta e non in cono) arrivasse agli sgoccioli per fare il 'pacciugo' con la paletta e farlo sciogliere ben bene!!
    ;-)

    RispondiElimina
  65. Eh no... se si parla di panna e meringa (con aggiunta di composta di lamponi, pegiunta!!) non ti crede nessuno se dici (lui) di non amare i dolaci! Dimmi cosa c'è di più dolcissimo e golosissimo degli ingredienti che hai combinato! :)
    Anche a me piace il gelato un po' squaglievole, ma la prova microonde mi manca... anche il microonde a dirla tutta. E meno male sennò mi sa che avrei provato! :D

    Mi spiace tanto non aver partecipato al tuo contest. In vero una ricetta ce l'avevo, ma l'ho giudicata troppo poco "melosa" e non te l'ho passata. Peccato perchè alla fine della fiera il bello era comunque partecipare! Sigh...

    RispondiElimina
  66. bellissimi, sicuramente dea provare

    RispondiElimina
  67. Può esistere qualcosa di più dolce? secondo me no... no no :))

    RispondiElimina
  68. ho rischiato di rompere il mio pc addentando il monitor!!!!!!!! Per fortuna che i dolci non mi piacciono!!!!!!!!!!!!! Che dire mia cara Araba.....sono da svenimento e tu sei davvero molto, molto brava. Ti faccio tanti applausi.
    Ti chiedo inoltre un altra curiosità. Nel tuo paese con quale moneta si paga? Accettano i dollari e gli Euro?. Grazie ed un bacio

    RispondiElimina
  69. Nahhh! fortissimi! con questi ritornerei bambina e alla mia sfrenata passione per le meringhe!!! grazie per l'idea e il tuffo nel passato!
    baci!

    RispondiElimina
  70. Ma che idea favolosaaaaa!!!!
    Non ci deludi mai!!!!!
    Io la gricia la faccio domani!!!!Ihihihihihi che buona!!!!

    RispondiElimina
  71. Stefania devono essere di una golosità estrema!!!!!!

    RispondiElimina
  72. DIVINI...non aggiungo altro :-)
    bacioni

    RispondiElimina
  73. Come ho letto cupcakes già sapevo che mi sarebbero piaciuti ;D leggendo il post ho scoperto che i nostri uomini hanno delle cose in comune: anche il mio dice di preferire i primi -la pasta al ragù in questo caso - ma poi chissà come mai è il primo a volerli assaggiare (lui dice spirito di sacrificio!) il gelato lo mette nel microonde e questo ti assicuro mi picchia in testa! Se è gelato è gelato dico io!!! Tornando a noi, cupcakes deliziosi ^_*
    Bacioni
    Sonia

    RispondiElimina
  74. Ciao Stefania, che belli... mamma mia complimenti cara!
    Ti lascio un abbraccio.

    RispondiElimina
  75. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  76. Mi sembra di riconoscerci qualcuno nella descrizione di tuo marito! A me tra un po' le torte da colazione tocca dispensarle a fette se voglio che arrivino al terzo giorno!
    Non mi sarei mai immaginata i cupcakes di meringa, sembrano delle nuvolette. Bacioni

    P.S. gelato nel micro?!?!?!? AIUTOOOOOOO!

    RispondiElimina
  77. hey, ma questi me li ero persi!! da quando uso il metodo bressanini amo particolarmente le meringhe... bella foto e bell'alzatina... t'aspetto!!

    RispondiElimina
  78. @ Natalia: sei dolcissima, grazie per le tue parole così belle :-)

    @ maria61m: altrettando a te,e grazie!

    @ Le pellegrine Artusi: santo cielo, quindi è una cosa contagiosa??? :-)

    @ Sarachan: ed io che pensavo di aver sposato l'unico...:-) baci!

    @ giulia pignatelli: anche a me leggere il tuo commento, ora, mette di buon'umore. Grazie!

    @ rossella: se segui le indicazioni sulla cottura, lunga e a bassa temperatura, sarà una passeggiata ;-)

    @ Fuat Gencal :thanks, as usual :-)

    @ Chez Denci: mi sa che il meglio lo diamo..insieme, forse siamo più tipo Totò e Peppino :-)

    @ Giovanna: noooo tu quoque :-)

    @ Claudia: beh, in cucina ho non uno ma due condizionatori, la panna non può fallire ;-)

    @ jose manuel: grazie :-)

    @ Taty: non posso che essere d'accordo :-)))

    @ Diletta: ecco, vedo che non sono l'unica...altro che biscottino, qui se non è minimo un muffin non siamo contenti ;-)

    @ federica: sempre troppo buona!

    @ The Queen of Chocolate: bisognerebbe farlo anche ai giudici, che sopravvivano!

    @ Fabiola: grazie, ma il merito è tutto vostro :-)

    @ Claudia: il mio è stato minacciato di no fare cose simili!!! :-)

    RispondiElimina
  79. Bellissimi... hanno un'aria così eterea e ghiotta al tempo stesso... sei veramente brava, rimango a guardarti e ripasserò a controllare le tue bontà... A presto, Clo

    RispondiElimina
  80. Stefania mi lasci senza parole! Sono una goduria immensa! Io amo i cupcakes e questi sono così invitanti da mettermi l'acquolina in bocca soltanto a guardarli!! Sei bravissima! bacioni mia cara. Deborah

    RispondiElimina
  81. @ manuela e silvia: non ci credo per nulla, che non siate brave a far i dolci ;-)

    @ Nepitella: grazie, anche a me fanno lo stesso effetto :-)

    @ fantasie: :-)

    @ dolci a gogo: Imma, sempre gentilissima, grazie!

    @ elisa69: troppo buona. Diciamo che fa scena con nulla :-)

    @ ranapazza65: mille grazie :-)

    @ Alem: eh si, fregata di brutto :-)

    @ alialexa2006: grazie ed altrettanto a te :-)

    @ cmdd: allora è un vizio, incredibile :-))

    @ Mirtilla: grazie :-)

    @ Mercoledì: si, la scusa dell'assaggino è terribile...non rimane mai niente alla fine :-)

    @ Federica (deri): ma di cosa devi ringraziarmi...un bacione :-)

    @ Glu.fri: fatti apposta per te ;-)

    @ Cranberry: ormai l'attesa è quadi giunta al termine...;-)

    @ Morena: senti chi parla ;-) un bacione!

    @ Ziopiero: affare fatto :-)

    @ viola: credimi, la tradizione è assolutamente reciproca :-)

    @ elenuccia: infatti non ho resistito. Sono una pera cotta :-)

    RispondiElimina
  82. @ nel cuore dei sapori: mille grazie :-)

    @ Daisy: aspetta e vedrai...:-)

    @ valerioscialla: se il futuro da insegnante va male mi riciclo, che dici? :-)

    @ cristi: grazie, sei carinissima!

    @ Gambetto: come ti ho detto, ormai mio marito chiede solo se hai commentato tu :-)))
    Per il gelato, qui la nostra marca preferita li fa con un barattolino di cartone grosso che è perfetto, andrebbe valutata marca per marca...ma sei terribile, anzi terribilissimo :-)

    @ NIGHTFAIRY: hai visto? ;-)

    @ Saretta: probabilmente anche i miei preferiti!

    @ Francesca: mille grazie!

    @ Mari e Fiorella: che carine, grazie!

    @ Vanessa: hai da litigarteli solo con "quello" a cui non piacciono i dolci ;-)

    @ EliFla: mi fa piacere, grazie!

    @ Cristina: :-)

    @ Alice: si, sei stata bravissima!

    @ Eleonora: è quello che dico io!!! :-)

    @ Betty: che gentile, ti ringrazio :-)

    @ Mez: benvenuta! Ebbene si, ci facciamo infinocchiare ben bene, che dici ? ;-)

    @ Roberta: copia, ma per carità, vivi mooolto a lungo :-)))

    @ dorydodo: ma certo, la prossima volta ti aspetto di certo :-)

    RispondiElimina
  83. @ Federica De Prezzo: allor passa di qua domattina...;-)

    @ federica: un bacione a te :-)

    @ vivkyart: come sei gentile, grazie ed allora speriamo che piacciano sia a te che a lei :-)

    @ Gio: eheheheheh ;-)

    @ Simo: guarda ,è solo il punto di azzeccare la cottura. Proava a bassa temperatura per un lungo tempo, come qui, e sarai stupita :-)

    @ Angela: perfette magari no, ma almeno erano buone .Grazie!

    @ Cinzia: allora il tuo se li merita proprio...;-)

    @ Gunther: ahhhhhh hai confessato :-)))

    @ Reb: anzi, devono sbriciolarsi :-)

    @ Zia Elle: mi hai fatto morire, è vero! stessa base, e pochi "gadget" di differenza ;-)
    Lo zio è stremato...:-)

    @ Stefania: mille grazie!

    @ Alessandra. decisamente anche lei ha un suo perchè ;-)

    @ Gaia: oddio, un'altra della setta del gelato sciolto :-))))

    @ (parentesi culinaria): ci sarà di certo una prossima volta ;-) e grazie!

    @ manoela: grazie!

    @ Vero: uhm...no :-) ciao!

    @ memmea: qui si usa il "reale", una moneta che ha il cambio fisso con il dollaro americano. Quindi no, non accettano dollari o euro ma solo questi :-)

    @ terry: anche a me piacciono sin da bambina...

    @ Shamira Gatta: favolosa pure la gricia, piuttosto...

    @ Ely: se piace il genere, sono irresistibili ;-)

    @ Kat: grazie mille! un bacione anche a te!

    RispondiElimina
  84. @ SUNFLOWERS8: e vedo che non siamo le sole a condividere lo stesso tipo di uomo..mah! :-)

    @ Antonella: ed io lo ricambio :-)

    @ Federica: grazie mia cara, ed uso anche io lo stesso trucco :-)

    @ Cristina: grazie cara , a prestissimo ;-)

    @ questionedigusto: grazie mille e benvenuta

    @ il sapore del verde: mille grazie, mia cara, un bacione!

    RispondiElimina
  85. Grazie mille per le informazioni. Un bacio

    RispondiElimina
  86. Ciao cara ti invito al mio primo contest
    vieni a trovarmi su
    www.ilprofumodizagara.blogspot.com
    Ti aspetto non mancare e spargi la voce

    RispondiElimina
  87. Pazzesco, ero convinta di averla partorita io l'idea della meringa cotta nello stampo da muffin! Invece ci era arrivata anche Martha :-D

    Le tue meringhe sono splendide!

    PS: anche io mangio il gelato caldo, non lo metto nel microonde ma lo faccio sciogliere a livelli vergognosi :P
    E tuo marito è un genio! Ora devo provare col microonde :-D

    RispondiElimina
  88. anch'io ho preparato una pavlova con panna e salsa ai lamponi, ottimo il contrasto tra dolce e acidulo, adesso ci vuole un bis con queste belissime cupcakes. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  89. @ memmea: :-)

    @ zagara: verrò a dare un'occhiata :-)

    @ Muscaria: gli dirò che viene acclamato, mio malgrado...:-)))

    @ matrioskadventures: la pavlova è uno dei miei dolci preferiti, ti capisco!!!

    RispondiElimina
  90. Questa foto "parla"... dice: mangiami, e con goduria!
    :D
    Sai che non mi ispirano tanto le meringhe?
    Però questa tua versione... mi ispira proprio!
    Buona serata, e ancora complimenti per il tuo blog!

    RispondiElimina
  91. Grazie, mela. E' proprio ciò che la foto dice pure a me :-)))

    RispondiElimina
  92. Ciao Stefania, sono semplicemente divini....la panna acida ed i lamponi donano un gusto davero particolare.......vale proprio la pena di provarli!!! Mi rimane però un dubbio : li ho cotti a 100 gradi per 4 ore forno statico ed il cuore non era proprio asciutto....ho sbagliato qualcosa...o rimangono un pochino morbidi al centro ??? Siccome vorrei rifarli in occasione delle feste natalizie , vorrei fossero perfetti.
    Grazie mille. ;)
    Lucy

    RispondiElimina
  93. Lucy, la cottura come sai dipende moltissimo dal proprio forno, e nel caso delle meringhe anche dall'umidità esterna: nel tuo caso forse una mezz'oretta in più li avrebbe resi perfettamente asciutti.
    Ma perfetti sono...come ti piacciono di più, ad esempio a me piacciono belli secchi ma mio marito li preferisce morbidini.
    A presto :-)

    RispondiElimina
  94. Non ho pensato all'umidità '_' E' la prima volta che faccio le meringhe con il forno nuovo (quello vecchio mi ha abbandonata un mese fa , dopo 15 anni di onorato servizio )...leggendo le istruzioni ho rilevato che il nuovo acquisto ha un sistema che fa circolare l'aria e ricicla costantemente il vapore...si riduce il consumo di energia ed il cibo rimane croccante fuori e morbido dentro....la prossima volta proverò con la funzione "ventilato" , giusto per curiosià...magari ho sbagliato quella.
    Grazie mille per il prezioso consiglio ...e per avermi rincuorata sul risultato ottenuto.
    A presto ;)
    Lucy

    RispondiElimina
  95. Araba! Premetto che sulla mia testa incombe da giorni una fantozziana nuvola di sfiga, a cui potremmo accollare il problema, ma... Ho avuto problemi nel rifare questa ricetta! Aiuto!
    Dunque, a me ne son venuti 4, ma magari l'albume delle mie 3 uova era scarso...lo vedi che Montersino ha ragione a pesare le uova?.... O i miei pirottini erano grandi? Boh! Fatto sta che dopo 4 predi cottura, mi sono accorta che sul fondo dei pirottini si era accumulato una sorta di sciroppo!!! Oh my! Ho cercato di scolarlo e poi di continuare la cottura, ma dopo altre due ore e innumerevoli svuotamenti, la meringa risultava troppo morbida per tutta la parte dentro il pirottino, ma perfetta nella parte che andava fuori. Insomma, esperienza da paperina o c'è un errore che ho fatto e che non riesco a capire?
    La meringa, prima di essere cotta, era perfetta: lucida e lasciava anche il becco per quanto era bella soda...
    Ah! Ad un certo punto mi sono ricordata del trucco della forchetta di Montersino, ma... Cmq, alla fine, meringa 1 mangionissima 0

    RispondiElimina
  96. Ma sai che a occhio potrebbe essere un problema di dimensione? E' la prima cosa che mi è venuta in mente visto che te ne sono venuti 3...i miei stampini hanno la base inferiore di 5 cm e mezzo.
    Lo sciroppo di cui parli invece on l'ho mai visto, a che temperatura era il forno.
    Secondo me se li fai più piccoli vinci tu ;-)

    RispondiElimina
  97. Anche io ho pensato che forse fossero troppo grandi o, più che altro, che i pirottini, il qualche modo non fossero adatti... Perchèanche grandi, avrebbero dovuto cuocere, non produrre sciroppo...poi sparso dapperttutto in cucina, grrrrrr
    Quindi ci dovrei riprovare?!?! Sono un po' traumatizzata... Mi sa Che mi butto sulla pavlova...O_o

    RispondiElimina
  98. Ma si, e' una ricetta talmente buona..azzecchi dimensioni e cottura ed e' fatta ;-)

    RispondiElimina
  99. Se mi cimenterò di nuovo, ti farò sapere com'è andata... Nel frattempo affogo il mio dispiacere in qualche altra delle tue fantastiche ricette...che...cmq...mi stanno dando dei problemi: non ci sarà mica una maledizione tra mangionissima e Arabafelice!!!!!!! Mi stai dando del filo da torcere, cara... Il tuo blog, le tue ricette e la tua esperienza sono un passo avanti! Mi stai insegnando molto!

    RispondiElimina
  100. Addirittura una maledizione :-)
    Fammi sapere quale ricetta ti da' filo da torcere, e ti do una mano volentieri!
    Un bacione e grazie.

    RispondiElimina
  101. ummamma Stefania, questa nn l'avevo vista, provvedo!!!!

    RispondiElimina
  102. che idea meravigliosa,
    potrei vivere di meringhe e pavlova

    RispondiElimina
  103. Una sorta di mini pavlove in forma di muffins...spettacolo.

    RispondiElimina
  104. Mi hai fatto proprio sorridere con la storia dei dolci.. questi cupcakes sono meravigliosi! Bravissima come sempre, baci

    RispondiElimina
  105. hai capito il maritino! Però ammettilo, è stato dolce a risponderti così ;)
    Queste cupcakes sono davvero stupende, faccio spesso le meringhe ma non avevo mai pensato di trasformarle in cupcake... le proverò!
    Buona serata, baci
    Laura

    RispondiElimina

Leggi i post precedenti: